Tutto quello che c’è da sapere sul servizio di giuria

Se vivete in America, è probabile che prima o poi veniate chiamati a far parte di una giuria. Ma cos’è esattamente il servizio di giuria? In poche parole, è dovere civico dei cittadini statunitensi far parte di una giuria se si viene chiamati. Se venite selezionati, siete incaricati di ascoltare le prove e le testimonianze in un processo penale o civile e, in ultima analisi, di decidere il verdetto. In molti Paesi non esiste l’obbligo di giuria; nei Paesi Bassi, ad esempio, sono i giudici a determinare il verdetto. Tuttavia, il dovere di giuria esiste in molti altri Paesi oltre agli Stati Uniti. In Europa, ad esempio, in Belgio e in Francia esiste l’obbligo di giuria.

Naturalmente, le cose da fare sono molte. Continuate a leggere per sapere tutto quello che c’è da sapere sul servizio di giuria, da come si viene selezionati per comparire a cosa ci si deve aspettare durante le deliberazioni.

Come si viene selezionati per il servizio di giuria 

Quando ricevete una convocazione per il servizio di giuria, significa che il tribunale ha selezionato a caso il vostro nome da un elenco di potenziali giurati. Questo elenco viene solitamente compilato a partire dai registri degli elettori o delle patenti di guida. Una volta selezionato il vostro nome, riceverete un avviso per posta con le istruzioni su come procedere.

Registro 

Quando arriva il momento, dovete presentarvi in tribunale alla data e all’ora indicate nell’avviso. È importante notare che, sebbene il giudizio sia tecnicamente volontario, una volta convocati si è legalmente obbligati a comparire, a meno che non si abbia una scusa valida per non presentarsi. Se non si riesce a fare rapporto o a fornire una scusa valida, si può essere ritenuti colpevoli di oltraggio alla corte e rischiare una multa o addirittura la reclusione.

Il processo di voir dire 

Una volta che tutti i giurati convocati si sono presentati in tribunale, il giudice spiegherà il caso oggetto del processo e porrà domande generali ai potenziali giurati. Questo processo è noto come “voir dire” e il suo scopo è duplice: in primo luogo, aiutare gli avvocati a decidere quali giurati vogliono nella giuria e, in secondo luogo, dare ai potenziali giurati la possibilità di vedere se hanno obiezioni o preoccupazioni che li rendono incapaci o non disposti a servire il caso in questione. Ad esempio, se avete forti convinzioni personali che vi impediscono di essere imparziali, o se prestare servizio comporterebbe un onere irragionevole per la vostra vita, potete parlarne durante il voir dire ed essere esonerati.

La procedura 

Se siete stati selezionati come membri della giuria, congratulazioni! A questo punto ascolterete tutte le prove e le testimonianze presentate durante il processo e deciderete infine il verdetto. A seconda della gravità del reato in questione, il processo può durare da poche ore a diverse settimane, quindi preparatevi a un impegno di tempo se venite scelti.

Deliberazioni 

Una volta presentate tutte le prove ed esposte le argomentazioni conclusive di entrambe le parti, è il momento della deliberazione. Il giudice istruirà la giuria sulla legge applicabile al caso e poi la manderà in una stanza dove discuterà tutto ciò che ha sentito e raggiungerà un verdetto. La deliberazione può durare da pochi minuti (per i casi semplici) a diversi giorni (per i casi complessi). In definitiva, spetta a voi e ai vostri colleghi giurati decidere se l’imputato è colpevole o innocente, quindi non prendete questa responsabilità alla leggera! 

Conclusione: far parte di una giuria è un importante dovere civico, ma è anche un’esperienza interessante che offre ai cittadini comuni uno sguardo dietro le quinte del sistema giudiziario statunitense. Se siete stati chiamati a partecipare a processi con giuria, assicuratevi di conoscere tutti i vostri diritti e le vostre responsabilità in modo da garantire che sia fatta giustizia – e godetevi il vostro posto in prima fila in una delle istituzioni più affascinanti degli Stati Uniti!